Olio di Argan

Olio di Argan

L’olio di Argan si ricava dai frutti della pianta di Argania Spinosa, un albero che arriva fino a 10 metri di altezza e, come preannuncia il nome, possiede rami molto spinosi. Quest’albero è in grado di vivere fino a 200 anni nonostante il clima secco e la forte escursione termica che caratterizza la pianura del sud del Marocco, al confine con il Sahara marocchino.

L’argan rappresenta per le popolazioni berbere una fonte di sostentamento e di ricchezza: le foglie dell’albero nutrono le capre allevate dalle popolazioni, dai gusci essiccati dei frutti si ricava un ottima alternativa ai carburanti e il legname della pianta viene impiegato nell’edilizia.
Infine dal suo nocciolo, il kernel, viene estratto l’olio di argan che è la principale fonte di ricchezza delle popolazioni berbere.

Per evitare uno sfruttamento massiccio di questa pianta che svolge un ruolo essenziale per mantenere il contrappeso bio-economico della zona, L’UNESCO nel 1999 ha dichiarato questa zona Riserva della Biosfera e Patrimonio Mondiale.

L’ olio di argan è di due tipi: olio alimentare e olio cosmetico.

Apri la chat
1
Hai domande?
Benvenuto nel mondo Aquariuscom,
per qualsiasi informazione o curiosità scrivimi qui...
Powered by