Origini dell’Ayurveda

Origini dell’Ayurveda

I primi testi scritti dell’Ayurveda datano intorno al 400 a.c., ma sono collegati ad una tradizione  pre-esistente. Alcuni storici ritengono addirittura che l’Ayurveda sia antica di almeno 5000 anni e che costituisca quindi il primo grande sistema dedicato alla salute della civiltà umana.

Secondo la dottrina ayurvedica, corpo ed ambiente sono formati entrambi dagli stessi cinque elementi fondamentali: aria, fuoco, acqua, terra e spazio. Essi danno origine ai tre umori corporei: Vata, Pitta e Kapha.

L’Ayurveda considera svariati tipi di costituzione individuale con proporzioni diverse di questi tre umori. Ogni persona, in base alla propria natura, deve ricevere il giusto tipo di nutrimento ed i rimedi opportuni.

Nel consigliare le erbe l’Ayurveda considera tutto ciò che può influenzare il benessere dell’individuo, a partire dal grado d’equilibrio dei tre Dosha ed incluso il tipo di attività che si svolge, il luogo dove si vive e la stagione dell’anno.

Apri la chat
1
Hai domande?
Benvenuto nel mondo Aquariuscom,
per qualsiasi informazione o curiosità scrivimi qui...
Powered by