Sette punti Chakra

Sette punti Chakra

Sette punti Chakra: quali forze agiscono dentro di me?

Il Chakra è un concetto proprio delle tradizioni religiose dell’India che trae a sua volta origine dalle tradizioni tantriche dell’Induismo e del Buddismo.

Secondo le tradizioni religiose orientali il corpo umano possiede molti centri energici, in grado di canalizzare le energie e sfruttarle per migliorare lo status psico fisico, sette di questi sono i centri di base per l’Induismo, che vengono definiti i sette punti chakra.

Chakra e’ una parola Sanscrita, il cui significato e’ ruota o vortice, con la quale si indicano i centri di energia situati lungo la colonna vertebrale che regolano l’intero sistema energetico dell’organismo. Ognuno dei sette punti Chakra è collegato direttamente a particolari aree del cervello, ad alcuni organi e ghiandole endocrine del corpo.

i sette punti chakraSecondo la dottrina orientale il nostro equilibrio energetico e, di conseguenza, il nostro totale benessere dipende dal loro funzionamento in quanto assorbono e rilasciano energia alimentando la coscienza e l’essenza spirituale.

Il sistema dei sette punti Chakra è considerato di vitale importanza per il benessere del corpo, della mente e dello spirito, è il centro di elaborazione principale per ogni funzione del nostro corpo.

In questi sette punti Chakra confluisce l’energia che si dissipa come un vortice all’intero organismo fondendonsi con esso creando un asse correlato al sistema nervoso e al sistema endocrino.

La materia è energia, il nostro corpo è energia, energia che non crea e non si distrugge, ma si trasforma.

Un profumo crea una buona vibrazione, un pensiero positivo ne crea una favorevole, anche una nota musicale crea una vibrazione, così come un alimento e tutto ciò viene percepito dal nostro corpo, che lo trasforma, inviando segnali di benessere all’organismo, e permettendo alla vibrazione positiva di giungere ai centri energici dei Chakra e si diffonde in esso stimolandone le normali funzioni fisiologiche.

I sette Chakra fondamentali

Nell’Induismo sono sette i principali punti Chakra, ognuno di questi ha una collocazione precisa nel corpo.

Il simbolo prevalente per i sette punti chakra è il fiore di loto i cui numero di petali e colore varia a seconda del chakra così come i simboli all’interno del fiore, creando una simbologia ben precisa che indica, in un insieme di segni, colori e forme le corrispondenze dei sette chakra.

 I SETTE CHAKRA

I sette punti chakra

1° chakra Muladhara: della Base, Centro della Radice o Centro del Coccige; Situato alla base della spina, questo chakra forma il nostro fondamento. Rappresenta la terra come elemento e quindi è collegato con i nostri istinti di sopravvivenza ed al nostro senso di realtà.

2° chakra SavadhistanaSacrale o Centro della Croce; situato nell’addome, un po in basso dietro gli organi sessuali, è collegato con l’acqua come elemento, alle emozioni ed alla sessualità.

3°chakra Manipuradel Plesso Solare, dell’Ombelico, della Milza, dello Stomaco e del Fegato Regola la nostra alimentazione, la volontà ed autonomia personali, così come il nostro metabolismo.

4° chakra Anahata: Centro del Cuore è quello centrale del sistema. È collegato con l’amore ed è l’integratore degli opposti nella psiche:un quarto chakra sano ci permette di amare profondamente, di sperimentare la pietà e un senso profondo di pace.

5° chakra Vishuddha: del Collo, della Gola o Centro di Comunicazione; Suono, identità creativa, orientata verso l’auto-espressione

6° chakra Ajnia: Terzo Occhio, centro del Comando, delle Sopracciglia, della Conoscenza, della Saggezza Interiore; Esso apre le porte alle nostre facoltà psichiche e alla “comprensione”. Visualizzazione. Vista Psichica.

7° chakra Sahasrara: della Corona, Centro del Vortice, Loto dai 1000 petali. Si riferisce alla coscienza come consapevolezza pura. Pensiero, identità universale, orientata verso autocoscienza.

Apri la chat
1
Hai domande?
Benvenuto nel mondo Aquariuscom,
per qualsiasi informazione o curiosità scrivimi qui...
Powered by