Carragenina: gelificante naturale

Carragenina: gelificante naturale

La carragenina o carraghenina è un prodotto derivato dal carragheen, il cui nome deriva dalla località di Carragheen in Irlanda.

La carragenina ha un uso largamente diffuso in cucina, medicina e industria, grazie ai suoi molteplici usi serve per chiarificare miele, birra, per la fabbricazione della carta, di appretti ed altro ancora soprattutto in Irlanda ed in Gran Bretagna; è ottenuta dalla bollitura di due alghe rosse della costa rocciosa dell’Atlantico settentrionale (Chondrus crispus e Gigartina mamitiosa) note coi nomi di muschio d’Irlanda, lichene marino o carragheen.

Carragenina alga chondrusLa carragenina è costituita essenzialmente di sali di calcio, di potassio, di sodio e di magnesio di esteri solforici dei polisaccaridi che, per idrolisi, danno galattosio e 3,6-anidrogalattosio. La carragenina non deve essere idrolizzata o altrimenti degradata chimicamente.

Si trova in vendita sotto forma di polvere di consistenza da grossolana a fine, di colore da giallastro ad incolore e praticamente inodore.

Nota in campo alimentare come gelificante del budino e della gelatina delle torte e crostate viene venduta persino pura in bustine con molti nomi commerciali

 

Nelle etichette alimentari è indicata con la sigla E 407.

Apri la chat
1
Hai domande?
Benvenuto nel mondo Aquariuscom,
per qualsiasi informazione o curiosità scrivimi qui...
Powered by